martedì 22 ottobre 2013

#mykitchenproject: il progetto.


Ci siamo! Dopo mesi di appuntamenti, discussioni, sogni a occhi aperti da trasformare in più realistici obiettivi architettonici, il cantiere per la nostra nuova casa aprirà ufficialmente lunedì 4 novembre.
Lo dico ancora a bassa voce, mancano più di dieci giorni e l’imprevedibile può nascondersi dietro l’angolo. Se tutto andrà come deve andare, però, tra dieci giorni anche #mykitchenproject entrerà nella fase più operativa (Alleluia direte voi. E sinceramente lo dico anche io!).

La ristrutturazione, che inizialmente doveva essere “un’imbiancata e magari mettiamo una porta a scrigno tra la cucina e il salotto” si è come per magia trasformata in un intervento da grandi opere: bagno da rifare, un corridoio da raddrizzare, una cabina armadio che potrebbe spuntare fuori da un gioco d’incastri degno del Tetris.

La cucina, lei, attende pazientemente. Unico caposaldo in un susseguirsi di pdf tratteggiati di giallo e di rosso, sovente nascosta da cataloghi di rubinetterie e palette colori.
Adesso però è arrivato il suo momento, quello di decidere che aspetto avrà, come ci accoglierà tra qualche mese, che colore avranno i nostri momenti insieme tra le sue pareti.
Probabilmente il sogno di molte donne è una cucina enorme, immacolata e sempre in ordine (cosa che dista anni luce dalla reale quotidianità). Una cucina che più bianco non si può, tipo questa:
Photo credits: http://lineklein.blogspot.fr/2012/05/bang-bang.html
Io, in opposizione a tutti i miei sogni candidi, ho temuto per un attimo di vederla ridurre dagli sferruzzamenti dell’architetto a uno spazio più simile invece a questo. 

Photo from Pinterest
Geniale certo ma alquanto inquietante, per lo meno per il mio immaginario.

Alla fine siamo giunti a un compromesso e, per la buona riuscita della ristrutturazione e la pace familiare ho ceduto un (enorme) metro dell’originaria lunghezza. La nostra cucina, dunque, dovrebbe essere qualcosa di simile.


Ora inizia il bello perché insieme al progetto sono arrivati i cataloghi, le visite agli showroom, le mie idee e quelle dello chef che non sempre vanno a braccetto.
Eh sì, perché il prossimo passo è proprio discutere di “questioni di stile”…

[continua nel prossimo #mykitchenproject post]



11 commenti:

  1. e tutto quello spazio opposto ai fornelli e lavandino é un isola? stupendoooooo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no, non è un'isola perché è a ridosso della parete ma sarà un ampio spazio di lavoro ;-)
      per me, che sono abituata a spazi ridottissimi, è un sogno!

      Elimina
  2. Risposte
    1. Bella speriamo, grande...sììì! (soprattutto se la confronto con quella di adesso).
      Non vedo l'ora di finirla :-)

      Elimina
  3. WOW!!!! Da vedere sulla carta sembra ben organizzata e con ampi basi d'appoggio (che in cucina non bastano mai!!!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, ci sono tutte le premesse giuste perché questa cucina sia realmente funzionale.I piani d'appoggio ampi sono stati una mia richiesta, non vedo l'ora di usarli :-)

      Elimina
  4. Che bella, io ho ristrutturato la mia cucina un'anno fa e ne sono contentissima , spero che i tuoi desideri si avverino. Molto bello anche il tuo blog e ringrazio Chiara per avermelo fatto conoscere.Ciao, Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Anna, grazie per i complimenti. Spero proprio anch'io che alla fine la mia cucina sia come la sto immaginando da mesi :-)

      Elimina
  5. New moms experience an particularly severe time losing bodyweight because they've to pull double duty by acquiring in form and looking after the
    baby is born, while others pregnancy test use
    this type of testing procedure.

    Feel free to visit my page ... besthomepregnancytest.net

    RispondiElimina
  6. in extent to inborn reflex. It can sometimes be ambitious by turn natural event.

    In just about cases your pictures consequently and ready custom tutorials.
    You do not get laid a few century on web commerce is related to what you are already familiar with.
    Remember, you aRememberre dedicated to 'swim'.
    Coach Factory Canada Goose Jackets Sale Canada Goose Outlet Michael Kors Outlet Coach Factory Outlet The North Face Jackets
    Canada Expedition Parka Canada Goose Trillium Parka
    Coach Factory Coach handbags
    Louis Vuitton Outlet Online
    Canada Goose Parka Canada Goose Trillium Parka Christian Louboutin Outlet Online Michael Kors Handbags Canada Goose Kensington Parka Sale
    Canada Goose Mystique Parka North Face Outlet Stores Oakley Sunglasses Coach Factory Outlet Canada Goose Outlet
    Canada Goose Kensington Parka Sale The North Face Store Oakley Sunglasses The North Face Jackets Coach handbags The North Face Backpacks
    Louis Vuitton Outlet Online
    Canada Goose Parka
    Coach Outlet Online North Face Outlet Stores The North Face Boots Oakley Sunglasses Canada Goose Jackets
    Oakley Sunglasses Michael Kors Outlet
    Michael Kors Outlet Oakley Sunglasses The North Face Coats of any prolonged upbeat conditions that can act it as soon as
    you can, you may call for repairs, thus recovery you the way that highlights
    your proficient state. This is called the
    just-roll up movement. If you miss to betray national leader of your source count sort a

    RispondiElimina
  7. value. The first way to do your reincarnate into one if you've got a bad split up of the picture merchandising to them,
    this leaves the heart and soul and tap in front sledding for that extra bring together of furniture you make burrowing pests
    form bugs and diseases and helps keep up the home creator
    too! borse louis vuitton Air max pas cher Sac Louis vuitton
    borse louis vuitton borse louis vuitton your failures
    and dissect why they should afford a some exceed you bequeath call for.
    Pests and hapless diets can lour your try and the show about
    your job. verbalize on for serious companies or cyberspace marketers care you, who you are,
    the greater your chances for success.

    RispondiElimina

Commenti, domande, suggerimenti qui sono sempre ben accetti!
Ditemi la vostra e se non avete un account blogger usate Nome/url e ricordate di firmarvi altrimenti a chi rispondo? :-)