venerdì 8 luglio 2011

Programmi di tempo libero

È venerdì sera e non sono a Milano. Io e minichef ci concediamo un lungo weekend fuori città a respirare aria buona, cibo sano, qualche passeggiata e magari un anticipo di abbronzatura.

In teoria... perché in pratica piove quasi ininterrottamente da ieri e le previsioni non promettono nulla di buono. Altro che tintarella, ci vorrebbe piuttosto un maglioncino di lana dentro cui 'acciambellarsi' oziosamente. Per fortuna ho imparato a essere previdente: dato che faccio un mezzo trasloco ogni volta che mi sposto con figlio a seguito, cosa saranno mai un paio di chiletti in più funzionali a intrattenere la mamma nei rari momenti di tempo libero?

Un quotidiano, rigorosamente in versione cartacea. Un lusso da fine settimana, poltrona e grandi manovre per girare pagina, consapevole dell'inesorabile destino spiegazzato del giornale e del sottile piacere di ritrovarsi i polpastrelli anneriti.

Un libro per sentirmi romanticamente altrove, perdendomi in storie lontane nel tempo e nello spazio. E poi quanto sono cool queste edizioni Penguin books! Magari stampate un filino piccoline ma siamo giovani e gli occhiali da vista sono stati definitivamente sdoganati come accessorio di tendenza.

Un quaderno nuovo, regalo di mia cugina, per annotare i miei esperimenti culinari. Mi piace perché dentro c'è la sua dedica scritta a penna piena di affetto e perché m'identifico con la cuoca pasticciona in copertina (con tanto di matita in testa!).

Il sonaglino preferito che viene sempre con noi. Adesso riesce anche ad afferrarlo con le mani e a portarselo alla bocca! Ve l'ho detto che mi sto trasformando nel prototipo di neo-mamma orgogliosa e ripetitiva?!?! Noooo?!?! Del resto siamo al giro di boa dei quasi 5 mesi, qui si diventa grandi e s'impara a fare tante cose nuove :-)

Sorvoliamo sull'inutile ottimismo degli occhiali da sole...

Gli ingredienti per passare delle ottime giornate ci sono tutti, vado a viverle! Saluti virtuali a tutti.

3 commenti:

  1. valentina sbrillantina9 luglio 2011 13:07:00 CEST

    oooh!

    il quotidiano cartaceo, nell'èra del 2.0 è un lusso quasi vintage, che bellezza insomma... fa proprio vacanza.

    eheh e te l'avevo detto che la cuoca pasticciona di quel quaderno sei tu :)

    mi mancate, maledetta distanza.

    i baci e i cuori a voi

    RispondiElimina
  2. Bravissima, mi piace il tuo ottimismo. Scrivi d'incanto ;)

    RispondiElimina
  3. @ sbrillantina: tanti tanti cuori a te :)

    @ Blueberry: grazie per il complimento che mi riempie di gioia. hai visto che poi l'ottimismo (tra un tuono e un temporale) è servito a far uscire qualche timido raggio di sole??? certo oggi sono ritornata a Milano, ma va bene lo stesso! baci

    RispondiElimina

Commenti, domande, suggerimenti qui sono sempre ben accetti!
Ditemi la vostra e se non avete un account blogger usate Nome/url e ricordate di firmarvi altrimenti a chi rispondo? :-)